Seguici su:

06/10/2021
Sitting volley: successo dell’esibizione ospitata a Gradisca d’Isonzo

“La prima manifestazione organizzata da #AsdAltaResaPn #AsdTorrianaGo #FipavFvg per far conoscere il sitting volley sul nostro territorio, ha picconato il muro dell'indifferenza, delle differenze e della diffidenza”.


A tre giorni dall’iniziativa, ospitata a Gradisca d’Isonzo e che ha riscosso un successo forse anche inatteso, è il consigliere di Fipav Fvg e componente della Commissione sitting volley del comitato regionale, Walter Rusich, a tracciarne un bilancio.  “Siamo partiti da un’idea e poi, si sa, con l’impegno da cosa nasce cosa e grazie ad un terzetto ben assortito (assieme a Rusich  si sono adoperati Simone Drigo, asd Alta Resa, nazionale sitting volley, e Marco Folladore, presidente Asd Torriana, ndr) si è realizzato quello che pareva non si potesse fare: un pomeriggio interamente dedicato alla scoperta di 2 realtà, il basket in carrozzina e il sitting volley”.
“E’ stato un sabato pomeriggio intenso e toccante, in cui al Palasport di Gradisca si è realizzato il gemellaggio fra Asd Alta Resa Pn (sitting volley) e Polisportiva Nord Est (basket in carrozzina), condito da 2 esibizioni amichevoli: basket in carrozzina tra 2 quintetti del CastelVecchio basket mentre il sitting volley Asd Alta Resa Pn si è confrontato con la formazione di prima divisione maschile dell'Asd Torriana Gradisca”.


All'evento sono intervenuti la sindaca di Gradisca, Linda Tomasinsig, l’assessore allo sport, Stefano Capacchione, il presidente regionale Fipav, Alessandro Michelli, assieme ad altre personalità del mondo dello sport regionale e territoriale.